La Sabaudia che vorrei è… un città più consapevole che chiede più sicurezza per le donne

La violenza sulle donne continua ad essere un punto all’ordine del giorno, un fenomeno che non trova risoluzione e che continua a tingere di rosso, e nei casi più estremi anche di nero, le cronache locali e nazionali. Cittadini al Lavoro, anche in questo caso, vuole dare il suo contributo concreto affinché si possa arrivare un giorno a porre fine al problema, e col il suo gruppo Donne promuove un evento dedicato alla difesa personale.

Si tratta di un mini corso intensivo, in programma il 12, 19 e 26 febbraio e condotto da R. Pedini, istruttore qualificato nonché titolare della scuola di Ju-Jitsu “Bushido” di Sabaudia: con l’aiuto di M. Di Prospero (cintura nera) illustrerà i rudimenti della disciplina insegnando alle donne le tecniche base per difendersi da eventuali aggressori ma soprattutto come reagire con prontezza a possibili episodi di violenza e abuso. Ma le lezioni di pratica di autodifesa personale saranno precedute da momenti di riflessione e condivisione sul tema della violenza sulle donne e del femminicidio.

Per partecipare al corso – aperto ad un massimo di 20 partecipanti – non è richiesto alcun requisito particolare. Le lezioni si svolgeranno dei giorni su indicati dalle ore 18.30 alle 20. Per informazioni e prenotazioni contattare il numero 333-6238982, oppure inviare una mail all’indirizzo segreteria@cittadiniallavoro.it.

In seguito saranno organizzati altri eventi sul tema e se vorrete partecipare contattateci. Le donne del gruppo Cittadini al lavoro, con questo corso vogliono iniziare un percorso perché del problema se ne parli e non si viva come se fosse una vicenda lontana, perché le cronache ci hanno insegnato che vittime sono persone normali alle quali è stato tolto il diritto di vivere serenamente.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com