3 compleanno cal

Oltre 300 persone al compleanno di Cittadini al Lavoro

Si è tenuta sabato scorso (9 aprile), all’Oasi di Kufra, la festa di compleanno di Cittadini al Lavoro. Tre anni di operato che hanno lasciato il segno, ogni giorno rinnovato attraverso l’azione e la dedizione alla città, ai suoi cittadini e al bene comune, nel rispetto dei principi di trasparenza, partecipazione democratica e legalità.

compleanno CaL

Oltre trecento persone hanno voluto festeggiare con il consigliere Giada Gervasi e la “sua famiglia” le tante battaglie intraprese per il bene di Sabaudia, dei suoi borghi e periferie. Battaglie portate avanti nelle sedi istituzionali e attraverso attività sociali e ricreative, mantenendo sempre costante un unico punto di riferimento: i cittadini. Non è un caso, al riguardo, che Cittadini al Lavoro nasce proprio con l’intento di riportare la politica al servizio della popolazione, non soltanto mero bacino di voti ma la protagonista effettiva della realtà urbana, detentrice di diritti che vanno garantiti e tutelati, e prima sostenitrice, attraverso i tributi, della macchina amministrativa.

“La nostra associazione è nata il 6 aprile del 2013 – commenta la Gervasi – In questi tre anni tanto abbiamo realizzato, grazie al supporto degli aderenti, persone di buona volontà che hanno deciso di mettere a disposizione il loro tempo, le professionalità e le loro diverse esperienze per far si che a Sabaudia abbia inizio un ‘moto di rinnovamento’, necessario oggi più che mai. Ieri abbiamo festeggiato i nostri primi 3 anni di progetti e iniziative politiche ma abbiamo soprattutto rinsaldato il legame per progettare il futuro della nostra città, guardando al presente e tentando di percorrere la strada del bene comune”.

compleanno CaL 2Durante l’incontro sono stati ricordati tutti i progetti che la lista civica ha intrapreso e portato avanti, sempre con grande forza di volontà. Tra i più importanti si annoverano:

Lo Sportello del Cittadino. Almeno una volta al mese, i volontari dell’associazione allestiscono nelle varie piazze della città e sue periferie uno stand dove poter accogliere le problematiche, le lamentele e le segnalazioni in merito a disagi, soprusi subiti, malfunzionamenti ecc. Tutte segnalazioni che il consigliere Gervasi, attraverso lo strumento delle interrogazioni e delle mozioni, riporta in sede istituzionale e al consiglio comunale.

Screening. In questi tre anni Cittadini al Lavoro ha sottoposto a screening gratuiti circa 3000 persone grazie alla collaborazione delle diverse realtà del territorio e della provincia di Latina. Tante altre Giornate della Prevenzione sono in fase di organizzazione.

Sabaudia, Città Cardioprotetta. Lo scorso 2 aprile è stato consegnato un defibrillatore all’Istituto Cencelli, sede di Borgo Vodice, acquistato con i gettoni di presenza del consigliere Gervasi (devoluti al 100%). Per il mese di giugno si prevede di consegnare  un altro defibrillatore alla scuola di Mezzomonte. A corredo di queste dotazioni, sono state organizzate delle giornate di formazioni per gli operatori che utilizzeranno il defibrillatore, grazie alla collaborazione della Croce Azzurra di Sabaudia.

Campagna contro la violenza sulle donne. E’ stato attivato un mini corso di autodifesa per tutte le donne che hanno aderito al progetto. In più, a margine delle lezioni, sono stati organizzati incontri di sensibilizzazione e confronto sul tema del femminicidio e della violenza di genere.

Petizione per lo sportello dell’Asl. Raccolte 1800 firme per chiedere la garanzia di continuità dello Sportello per gli utenti dell’Asl, sede di Sabaudia. Punto di riferimento per molte patologie ed in particolare per le fasce più deboli.

Sabaudia Brand. Creato un marchio “Sabaudia Brand” per valorizzare prodotti e attività del territorio, favorendo il loro sviluppo e la conoscenza dei loro prodotti, attraverso un simbolo sinonimo di qualità e di garanzia di provenienza.

Il corso più verde e Ridiamo ossigeno a piazza S. Barbara. Sono state istallate nuove piante sul Corso Vittorio Emanuele e in piazza Santa Barbara, garantendo decoro al contesto urbano e rendendo più verde anche il centro cittadino.

Riqualificazione parchi giochi. Sono state avviate attività di riqualificazione, pulizia e manutenzione di alcune aree verdi della città e sue periferie, garantendo ai cittadini e soprattutto ai giovanissimi fruitori dei parchi la sicurezza delle strutture.

Progetto sicurezza. Sono state raccolte 1700 firme per la chiedere interventi mirati alla sicurezza del centro urbano e delle sue periferie, soprattutto a seguito dei vari episodi incendiari che negli ultimi mesi dell’anno scorso hanno caratterizzato la cronaca cittadina. Sono stati presentati progetti finanziabili di videosrveglianza.

Ma tante altre sono le iniziative proposte e attuate da Cittadini al Lavoro.

Particolare riguardo è stato infine dato alla attuale questione politica che la città si trova a dover vivere. La Gervasi è stata chiara in merito e come detto più volte agli organi di stampa, rinnova la sua posizione: “Nessun inciucio. Nessun apparentamento in questa consiliatura. Va contro il nostro codice etico e contro quanto abbiamo finora professato. Il nostro lavoro è autonomo, libero da qualsiasi condizionamento e logica di partito. Ragion per cui continuiamo per la nostra strada e firmeremo la sfiducia al sindaco”. Un atteggiamento chiaro che non lascia margine di fraintendimento e che ribadisce con forza la distanza della lista civica da qualsiasi tipo di accordo o “inciucio” politico con alcuno.  

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com